Escape To Wonderland

Questo libro è stato realizzato da “Good Wives and Warriors”. Dietro il nome inaspettato, si celano in realtà due ragazze, Becky Bolton and Louise Chappel, unite in una creative partnership di successo che le ha portate, dopo la scuola d’arte di Glasgow, a creare illustrazioni per vari usi, dai libri, ai progetti per Adidas e Expo Milano, a installazioni artistiche varie in giro per il mondo.
Qui la loro installazione per il Cibus Infabula a Expo Milano:
Good Wives and Warriors all’Expo

Doverosa premessa, per inquadrare al meglio il loro lavoro in ‘Escape to Wonderland’, molto orginale e bizzarro, ma decisamente perfetto per rendere il carattere weird di Alice nel paese delle meraviglie, romanzo a cui il loro libro è chiaramente ispirato.

Il formato del libro è quadrato, di dimensioni medio piccole (meno di 20 cm per lato). Una novantina di pagine stampate fronte retro, in carta spessa e perfettamente colorabile sia con pennarelli ad acqua che con penne gel (oltre alle immancabili matite colorate).
escape_to_wonderland
La copertina è molto bella, lucida, con dettagli in rilievo argentati, fatta ad hoc per attirare l’attenzione delle gazze ladre come me, a cui basta un bagliore intravvisto da lontano per piazzare ordini su Amazon 🙂

All’interno si alternano disegni a una e due pagine, alcuni decisamente densi e ricchi di particolari, altri con spazi più ampi e che non occupano tutta la pagina, in cui è spesso riportata qualche bella citazione dall’originale di Lewis Carroll.
Sono proposti tutti i personaggi principali di Alice, come lo Stregatto, il Cappellaio Matto, il Brucaliffo, la Regina di Cuori, il Coniglio Bianco…
L’effetto è davvero grazioso, originale e molto vario, per scegliere in base all’umore e al tempo a disposizione la tipologia di immagine a cui dedicarsi.
Qui sotto il video di una trentina di secondi con alcuni stralci del libro.

E qui invece la prima pagina del libro che ho colorato, e sulla quale ho voluto provare a ricreare l’effetto della copertina, con il colore distribuito solo in alcune parti dell’illustrazione, e l’effetto glitter 🙂
Inutile dire che mi son divertita molto e che il risultato finale mi piace proprio tanto 😀

Annunci

3 thoughts on “Escape To Wonderland

    • Noooo, assolutamente niente solchi, con le penne gel non è necessario applicare pressione per colorare, e oltretutto la carta è spessa e ha una grammatura tale da permettere di usare anche i pennarelli ad acqua senza che questi penetrino e lascino tracce sul retro.

      Mi piace

Scrivi un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...